Lavastoviglie Beko: Migliori 5 modelli a confronto con foto e prezzi

Al giorno d’oggi la lavastoviglie fa parte di quasi il 90% delle cucine italiane. Le lavastoviglie Beko hanno conquistato i clienti grazie al loro ottimo rapporto qualità prezzo. In questa guida all’acquisto vedremo quali sono i migliori 5 modelli in vendita. Approfondiremo il discorso sulle funzioni che caratterizzano questi modelli, partendo dai tanti programmi di lavaggio disponibili. Buona lettura..

Lavastoviglie Beko: Ecco tutti i programmi utilizzabili

Ti mostrerò qui di seguito i programmi e le funzionalità disponibili nelle lavastoviglie Beko, così saprai come poterla scegliere, ma soprattutto come utilizzarla. Ovviamente ogni modello ha le sue funzioni e caratteristiche. Nelle lavastoviglie Beko troverai una serie di programmi, come:

  • Programma automatico con temperatura di 40 °C -65 °C: Ideale per la maggior parte dei carichi, con durata di 110 – 173 minuti. Questo programma utilizza i sensori per determinare la quantità di sporco del carico e quindi ne imposta la temperatura, la quantità di acqua e il tempo di lavaggio.
  • Programma aquaflex: Ideale per carichi misti e con durata di 203 minuti. Questo programma è in grado di poter caricare ”prodotti” misti, come la cristalleria, le pentole, le padelle e anche la plastica, ma soprattutto per gli oggetti delicati che devono essere posizionati nel cestello superiore, mentre padelle e vassoi in quello inferiore.
  • Programma eco: Con temperatura di 50 °C ideale per le stoviglie mediamente sporche e con una durata di 245 minuti. Tale programma riduce la temperatura e l’uso di acqua per una pulizia più economica di piatti mediamente sporchi.
  • Programma intensivo: Con temperatura di 70 °C ideale per stoviglie molto sporche, con durata di 170 minuti e ottimo per stoviglie molto sporche e di grandi dimensioni come piatti, pentole e padelle.
  • Programma babyprotect: Con temperatura di 70 °C ottimo per stoviglie molto sporche e con una durata di 160 (min). Tale programma va a utilizzare una temperatura più elevata per poter garantire una maggiore igiene. Perfetto per biberon e piatti per bambini. Può essere utilizzato anche per piatti molto sporchi.
  • Programma quick & shine: Con temperatura di 60 °C ideale per carichi misti della durata di 58 minuti. Risulta essere molto funzionale per carichi quotidiani leggermente o mediamente sporchi. La durata ridotta del programma ti permetterà di avere piatti puliti in tempi velocissimi.
  • Programma glasscare: Con temperatura di 40 °C ideale per cristalleria della durata di 120 minuti, specifico per la pulizia delicata della cristalleria.
  • Programma mini: Con temperatura di 35 °C, ottimo per stoviglie poco sporche e con una durata di 30 minuti. Programma perfetto per piatti leggermente sporchi o pre-lavati.
  • Programma prelavaggio: Della durata di 15 minuti, utile per poter risciacquare i piatti prima di eseguire un programma principale. In tal modo potrai ottenere un buon risultato garantendo la rimozione di detriti e non solo eviterai anche lo sviluppo di odori mentre aspetti di terminare il carico.
  • Programma innerclean: Della durata di 75 minuti, con funzione di pulizia automatica da usare una o due volte al mese per pulire accuratamente la vasca della lavastoviglie. Consigliato metterlo in funzione quando l’apparecchio è vuoto.

Insomma funzionalità davvero ottime da poter trovare all’interno della lavastoviglie Beko, create e messe appunto per rendere la tua vita in cucina migliore di prima. Anche perché devi sapere che l’azienda Beko è la terza azienda di elettrodomestici in Europa, ed è riuscita ad entrare nelle case di 440 milioni di consumatori grazie a prodotti attenti al rapporto qualità-prezzo e partnership mirate. Il marchio nasce con la realizzazione della prima lavatrice nel 1955 nel villaggio di sütlüce, nel distretto di Gallipoli (la città turca e non quella pugliese), quindi ha dietro le spalle una grande esperienza da non sottovalutare. Di seguito ti mostrerò cinque delle migliori lavastoviglie Beko, in modo da indirizzarti in un acquisto soddisfacente.

Migliori 5 lavastoviglie Beko – Caratteristiche e prezzi

  • 1 – Lavastoviglie Beko DFN05311W – La migliore qualità prezzo

Lavastoviglie Beko DFN05311W

La tipologia di tale lavastoviglie è a libero posizionamento con capacità di carico pari a 13 coperti. Perfetto per piatti e bicchieri non molto sporchi; inoltre ha il programma mini 30’ che lava in soli 30 minuti a 35ºC, risparmiando tempo ed energia. Mentre con il programma quick&clean da 58 minuti e con prestazioni di lavaggio in classe A, potrai avere dei buonissimi risultati, anche in caso di pentole e piatti molto sporchi.

Al suo interno vi è anche il sistema water safe, che con un tubo di carico a doppia tenuta potrai avere una maggiore sicurezza.
La sua classe energetica è A+. Le sue dimensioni corrispondono a 85x60x60 cm. (HxLxP) Insomma potrai con tale modello avere la flessibilità necessaria per mantenere puliti i piatti e pronti per l’uso. Le sue funzioni, inoltre, ti garantiranno di poter effettuare un lavaggio sia a pieno carico che a metà del solito.

  • 2 – Lavastoviglie Beko DFS05013X

Questo modello invece risulta leggermente più costoso,  ma è davvero un’ottima qualità prezzo. Tale lavapiatti offre un numero di coperti di 10, classe energetica A+, un consumo d’acqua (lt) equivalente a 13 lt, consumo annuo di energia di circa 237 kwh, una potenza sonora di 49 db, funzionalità partenza ritardata, la presenza di un tasto di mezzo carico, un numero di 5 programmi e sicurezza acquastop. Le sue dimensioni sono 85x45x60.

  • 3 – Beko DFN05311S lavastoviglie a libera installazione

Modello con installazione libera, presentata con il colore della porta in silver. Supporta un numero di 13 coperti. Emissione acustic di 49 dB, classe di efficacia di asciugatura A, classe efficienza energetica A+, consumo di energia per ciclo di 1,03 kWh, consumo di acqua per ciclo di 11,5 L. Le sue dimensioni sono: larghezza di 598 mm, profondità di 600 mm e altezza 850 mm. La cosa ottima è che dispone di un dispenser per detersivo scorrevole così facile da aprire e chiudere, che metterci il detersivo sarà un gioco da ragazzi. Ma non solo dispone anche del girante a getto super potente da far brillare anche i piatti più incrostati, persino il bollitore ingiallito da anni!

Beko DFN05311S lavastoviglie Libera installazione 13 coperti A+
  • Dispenser per Detersivo Scorrevole Coperchio dispenser facile da aprire
  • 4 – Beko DFN16420W

Adesso ti presento invece questo modello della nuova linea Beko Superia. Le sue caratteristiche sono la capacità di carico di 14 coperti; il tempo di caricamento a metà del caricamento flessibile; il ritardo del troppo pieno; un sistema di sicurezza; un programma rapido e pulito; la classe energetica A ++; un consumo energetico di 230 kWh/annuo, consumo d’acqua corrispondente a 13,9 l a lavaggio; sei programmi di lavaggio; un’asciugatura a ventilazione; la presenza di due cestelli e una rumorosità di 47 db. Esteticamente presenta un led di colore bianco e le sue dimensioni sono equivalenti a larghezza 59,8 cm x altezza 85 cm x profondità 60 cm; con un peso di 39 Kg.

  • 5 – Beko DIN 28432

Più costoso rispetto agli altri modelli, ma certamente acquistarlo significherà fare un grande affare. Grazie al terzo cestello flexible, dotato di 5 configurazioni diverse potrai all’occorrenza, posizionare oggetti più alti nel cesto superiore della lavastoviglie e avere ancora più spazio per tutti gli oggetti particolari come tazzine, ciotole, utensili da cucina, mestoli. Ma non finisce qui, grazie al braccio rotante supplementare posizionato sulla rampa inferiore è possibile poter raggiungere ogni punto del cesto inferiore. Inoltre tale modello è dotato da motore inverter brushless che permette di aumentare la temperatura di lavaggio, ridurre il consumo di acqua e regolarlo per ridurre la durata del lavaggio fino al 50%. Il controllo automatico della durezza dell’acqua associato ad una pressione più delicata previene la corrosione dei cristalli. Con questa innovativa tecnologia anche i bicchieri più delicati splenderanno.

Le sue dimensioni sono: 81.8 altezza x 55 larghezza x 55 profondità. Il numero di coperti da poter inserire è di 14 e ha una classe energetica A+++ e una rumorosità davvero bassa di 44 db.
Ma non solo, ha al suo interno anche la funzionalità aquaintense, ovvero acqua ad alta pressione per piatti con sporco ostinato e la funzione slidingit, cioè la funzione che ti permette di far scorrere il pannello sulla porta quando apri la lavastoviglie.

In tal modo potrai ridurre l’altezza dello zoccolino e potrai montare un pannello più lungo, e la tua lavastoviglie si inserirà perfettamente nell’arredo della tua preziosa cucina senza spazi antiestetici ed infine vi è anche la funzionalità ledspot. Tutto questo ti garantirà una pulizia migliore ma anche un guadagno di tempo che ti permetterà di farti rilassare piuttosto che stare in cucina a pulire.

Lascia un commento