Ricetta polpettone di carne e melanzane: ingredienti e preparazione

Il polpettone di carne e melanzane è considerata una pietanza gustosa e semplice nella preparazione, indicata per tutti coloro che già amano il polpettone di sola carne. Infatti, grazie all’aggiunta di questo ortaggio molto saporito l’intera pietanza risulterà più morbido e con un gusto ancora più deciso e coinvolgente. Questo piatto, comunemente preparato nella maggior parte delle famiglie italiane, può essere ideale per un picnic con gli amici all’aperto o anche come portata unica per una cena in famiglia. La carne per eccellenza da utilizzare per il polpettone è quella di manzo o maiale ma si può tranquillamente sostituire con qualsiasi altro tipo di carne. Scopriamo quindi insieme quali sono i passi per preparare un ottimo polpettone di carne e melanzane.

Difficoltà ricetta: bassa
Costo: basso
Tempo di preparazione: 1 ora e 10 minuti circa
Porzioni: 4 persone

Polpettone di carne e melanzane

Prima di passare alle modalità attraverso le quali ottenere questa pietanza ricca di gusto, vediamo quali sono gli ingredienti necessari per la preparazione e se sono eventualmente necessari dei strumenti in cucina per rendere più semplice il nostro lavoro e ottenere un risultato davvero molto soddisfacente. Come abbiamo accennato in precedenza, il polpettone di carne e melanzane può essere perfetto per un picnic all’aria aperta e quindi ne consegue che può essere consumato anche freddo, ma a nostro parere per sentire a fondo il gusto deciso della pietanza, è meglio assaggiarlo caldo, ancor più se sfornato e lasciato riposare per qualche minuto prima di impiattarlo.

Nelle indicazioni generali della ricetta, abbiamo indicato che il costo della pietanza è basso, anche se ciò dipenderà dagli ingredienti utilizzati. Se ad esempio utilizzeremo della carne di pollo o tacchino, il costo di questo ingrediente sarà sicuramente inferiore rispetto ad un macinato di manzo, specie se scelto di un taglio molto prelibato. Ovviamente la scelta del tipo e della qualità degli ingredienti dipenderà dai propri gusti personali e dal risultato che si intende ottenere. Nella preparazione che forniremo di seguito, utilizzeremo un misto di carne di manzo e suino ma nulla vieta di usare solo l’una o l’altra dei due tipi di carne.

Elenco ingredienti necessari

  • 3 melanzane di media grandezza
  • 250 grammi di macinato di manzo
  • 250 grammi di macinato di suino
  • 250 grammi di pane raffermo ammollato in acqua
  • 1 uovo
  • 50 grammi di parmigiano reggiano grattuggiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30 grammi di pane grattugiato
  • sale e pepe qb
  • olio extravergine di oliva qb

Elenco strumenti necessari

  • Tagliere
  • Pentolino
  • Ciotola
  • Pirofila
  • Leccarda da forno
  • Forno elettrico

Preparazione del polpettone con carne e melanzane

Come abbiamo accennato in precedenza, la preparazione non comporta particolari difficoltà e può essere effettuata tranquillamente anche da coloro che non hanno particolari abilità in cucina. Iniziamo quindi la preparazione prendendo le nostre melanzane e dopo averle lavate accuratamente e asciugate per bene, disponiamole su un tagliere e tagliamole a cubetti. Subito dopo le stesse dovranno essere poste in un pentolino pieno di acqua salata e fatte cuocere a fiamma viva per almeno 20 minuti. Una volta verificato il grado di cottura, togliamo la fuoco e scoliamole, effettuando anche una strizzatura delle stesse con le mani in modo da togliere l’acqua in eccesso e mettiamole da parte.

In alternativa a questo metodo di cottura, si può anche propendere per una cottura al forno. In tal caso però, anziché tagliarle a cubetti si possono anche tagliare a fette e poste in un contenitore da forno, con un po’ d’olio e sale e farle cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti. Prendiamo ora il pane raffermo e dopo averlo fatto ammollare in acqua in una ciotola, svuotiamo quest’ultima e con le mani strizziamo il pane in modo deciso e riponiamolo nuovamete nella ciotola. Aggiungiamo quindi a poco a poco gli altri ingredienti che abbiamo a disposizione.

Iniziamo con l’uovo e con lo spicchio d’aglio tagliato a cubetti finissimi, per poi aggiungere il macinato di carne, le melanzane che avevamo messo da parte e il parmigiano. Iniziamo quindi ad impastare il composto, aggiustando di sale e pepe, fino ad ottenere un impasto omogeneo e con una buona consistenza. Prendiamo quindi una pirofila da forno e spennelliamola con una buona mano di olio d’oliva e spolverizziamoli l’interno con il pan grattato in modo da coprire per bene tutti i lati della pirofila. A questo punto possiamo sistemare al suo interno il composto che abbiamo appena ottenuto, livellandolo con le mani e coprendo la superficie con il pan grattato e passando un leggero filo d’olio.

Se si vuole ottenere una doratura ancora più intensa, consigliamo di posizionare sul pan grattato, qualche fiocco di burro. A questo punto siamo pronti per infornare il polpettone, avendo cura che il forno sia già caldo ad una temperatura di circa 180 gradi. La cottura dovrà avvenire per 30 minuti. A questo punto, possiamo sfornare, far riposare per qualche minuto il nostro polpettone prima di adagiarlo su un piatta da portata per servirlo ai nostri ospiti, assicurando una portata gustosa e dal sapore assolutamente unico.

Varianti del polpettone di carne e melanzane

Quella che abbiamo appena proposto rappresenta la versione di questa portata che viene usualmente preparata. Abbiamo già parlato del fatto che il misto di carne di manzo e suino può essere sostituito con una delle due o anche con altro taglio di carne. Esistono però anche altre varianti di questa ricetta che la rendono ancora più appetitosa in quanto prevedono l’aggiunta di altri ingredienti.

Molto comune è infatti la variante che contempla l’aggiunta di mozzarella o di altro formaggio simile. In realtà il gusto ancora più deciso di questa versione del polpettone è dato anche dal fatto che le melanzane anziché essere cotte al forno o in acqua sono fritte, e tutti sanno che la frittura è molto gustosa. La preparazione è molto semplice anche in questo caso e può avvenire in due diverse varianti. In primo luogo si può disporre nella pirofila un primo strato di composto sul quale sarà adagiata qualche fetta di mozzarella o provola che sarà poi ricoperto da un altro strato di impasto; altrimenti si può realizzare una sorta di rotolo di carne con all’interno la mozzarella, aiutandosi con la carta forno, ottenendo in entrambi i casi una pietanza eccellente.

Lascia un commento